Comunicati Stampa

F2i Sgr e Crédit Agricole Assurances siglano un accordo per l’acquisizione da parte del gruppo francese del 30% di EF, il principale operatore fotovoltaico europeo

F2i Sgr e Crédit Agricole Assurances siglano un accordo per l’acquisizione da parte del gruppo francese del 30% di EF, il principale operatore fotovoltaico europeo

 

Milano, 8 gennaio 2021 – Crédit Agricole Assurances, primo investitore istituzionale francese nelle energie rinnovabili, insieme a CA Vita, la sua controllata italiana di assicurazioni sulla vita, annuncia l’acquisizione del 30% del capitale di EF Solare da F2i Sgr, il principale fondo infrastrutturale italiano che, attraverso il suo Terzo Fondo, mantiene il restante 70% del capitale.

 

Con oltre 300 miliardi di euro di asset gestiti per conto dei propri clienti, Crédit Agricole Assurances è uno dei principali investitori europei e già partner di F2i Sgr in F2i Aeroporti, holding che detiene partecipazioni negli aeroporti di Malpensa, Linate, Napoli, Torino, Bologna e Trieste. Con questo nuovo investimento, Crédit Agricole Assurances e CA Vita rafforzano la loro strategia a favore della transizione energetica, in Europa, e contribuiscono all’ambizione del gruppo Crédit Agricole di diventare il leader europeo in investimenti responsabili, entro il 2022.

 

EF Solare è entrata nel portafoglio di F2i Sgr come joint venture con Enel, con una capacità installata di 160 megawatt. Negli anni successivi, dopo aver rilevato la quota di Enel, F2i ha proseguito gli investimenti per accompagnare la crescita della società, in Italia e all’estero. In seguito alle acquisizioni dell’azienda italiana di energia solare RTR e dell’operatore spagnolo Renovalia, la potenza installata di EF Solare ha raggiunto 955 megawatt, per le centrali operative, e quasi 2 gigawatt per la pipeline di progetti in fase di sviluppo, che la pone come uno dei maggiori operatori europei di energia rinnovabile fotovoltaica.