Comunicati Stampa


F2i Sgr presenta il Bilancio consolidato di sostenibilità 2020

F2i Sgr, il principale gestore italiano di fondi infrastrutturali, ha pubblicato il Bilancio di Sostenibilità 2020, in linea con il Piano Strategico 2020-2024 della società. Si tratta di un ulteriore passo nell’impegno di F2i SGR in tema ESG che si concretizza attraverso la policy ESG adottata dalla stessa, la pubblicazione dei bilanci integrati di sostenibilità e l’ottenimento del rating “A” nei Principles of Responsible Investments.

F2i, per conto del proprio Fondo per le Infrastrutture Sostenibili, investe nel settore dell’economia circolare con l’acquisizione di ReLife

F2i Sgr, il principale gestore italiano di fondi infrastrutturali, ha raggiunto l’accordo per acquisire la maggioranza di ReLife, il maggiore operatore privato attivo nel riutilizzo e nella valorizzazione energetica degli imballaggi di carta e plastica.
Il Fondo per le Infrastrutture Sostenibili acquisirà il 70% di ReLife dagli attuali azionisti (la famiglia Benfante, la famiglia Ghigliotti, la famiglia Malaspina e il fondo di private equity Xenon) che, garantendo continuità manageriale, hanno deciso di condividere con F2i un’ulteriore fase di crescita del gruppo conservando una quota di minoranza della società.

FHP acquisisce CPM, terminalista del porto di Monfalcone, e consolida la leadership nel comparto portuale delle merci rinfuse

F2i Sgr, il principale gestore italiano di fondi infrastrutturali, ha siglato l’accordo per l’acquisizione di Compagnia Portuale Monfalcone (CPM), attiva nel porto di Monfalcone. Tale piattaforma logistica si aggiunge alle attività portuali già gestite a Carrara, Livorno, Mestre, Chioggia e nella stessa Monfalcone.
L’operazione di acquisizione, la cui analisi ha incluso anche una scrupolosa verifica del rispetto dei parametri ESG, verrà realizzata da FHP, holding portuale di F2i, controllata dal Terzo Fondo F2i (42%) e dal Fondo F2i-ANIA (58%).